Rimborso cessione del quinto

per privati e aziende

  • Rimborso cessione del quinto
Date: Set 2018 Skills: Debito

La cessione del quinto (stipendio o pensione) è la forma di finanziamento preferita dalle banche quanto dai risparmiatori. Questo perchè le rate vengono ritirate alla fonte, già dalla busta paga, offrendo quindi all’ente che eroga la garanzia della riscossione. Ne consegue quindi che è più semplice, rispetto ad altre forme di finanziamento, ottenere il denaro. La prassi delle banche e delle finanziarie, è quella di far pagare subito gli interessi di tutto il rapporto, così come le spese di gestione e l’assicurazione. Quindi tutti i costi relativi alla cessione del quinto vengono pagati all’ inizio del finanziamento.

Negli ultimi anni chi ha usufruito di una cessione del quinto potrebbe aver proceduto, in seguito, ad una estinzione anticipata o ad una rinegoziazione. Quando una di queste situazioni si concretizza accade che molto spesso le banche e le finanziarie si “dimenticano” di restituire le spese non godute, ma già incassate!

E’ su queste somme che i nostri partners si battono per far avere il giusto rimborso.

Cosa si può recuperare

Tra le somme da recuperare ci sono sicuramente gli oneri accessori del contratto, quali le commissioni di intermediazione e le spese di incasso quote applicate su importi versati anticipatamente e relative all’intera durata del contratto, ma effettivamente non goduti in seguito all’estinzione/rinegoziazione. Rientrano in questa categoria anche le somme corrisposte per il premio assicurativo.

 

Tutti i partner lavorano con la formula salvo buon fine = pagamento solo a risultato ottenuto

Compila il modulo sottostante se vuoi informazioni in merito senza alcun impegno, per collaborare con noi o per aprire una tua sede.

Vorrei essere contattato per:
analisi gratuita del partnercollaborazione con ATICapertura sede

 

 

0 Condivisioni

Servizi correlati